Lunedì, 06 Maggio 2019

Inaugurazione venerdì 8 febbraio 2019 ore 17.30

Terra Mala. Viaggio nella Terra dei Fuochi è un intenso reportage fotografico di Stefano Schirato che affronta, con immagini espressive e potenti, il dramma umano e ambientale di un'area della Campania nota alle cronache come "Terra dei Fuochi".

L’artista - conosciuto a livello internazionale per le efficaci collaborazioni con testate del calibro di The New York Times, CNN, Vanity Fair, Al Jazeera, Le Figaro e National Geographic – ha selezionato per l'esposizione del Diocesano quaranta immagini in bianco e nero che mettono a nudo il degrado del territorio e le pressioni camorristiche, mostrando le condizioni in cui bambini, donne e uomini sono costretti a vivere ogni giorno.

Sotto gli occhi scorrono immagini di luoghi abbandonati all'incuria, periferie urbane sfigurate, campi disseminati da rifiuti, dove la criminalità organizzata, senza un briciolo di pietà, gioca con le vite degli altri. La speranza è affidata agli intensi ritratti di coloro che si sono battuti e continuano a battersi per la verità e il cambiamento: le mamme "vulcaniche", alcune associazioni ambientaliste e il parroco di Caivano, Don Maurizio Patriciello. Grazie alla loro forza e al lavoro di magistrati scrupolosi, la "Terra di Fuochi" potrà tornare ad essere portatrice di vita, liberandosi dal male tossico che l’uomo ha iniettato senza pietà.

Quando dall'8 febbraio al 6 maggio 2019 (chiuso il martedì)

Orario 9.30-12.30 e 14-17.30; domenica 10-13 e 14-18 (chiuso ogni martedì e Pasqua)

Dove: Museo Diocesano tridentino, piazza Duomo 18, Trento

Contatti